Il riscatto degli anni universitari

Il riscatto degli anni universitari

La possibilità di riscattare gli anni universitari ai fini pensionistici non è ancora una realtà che riguarda gli iscritti all’Enpap. 
A differenza di altri enti previdenziali (ad esempio l’Inps), infatti, l’Ente di previdenza e assistenza degli psicologi non ha ancora attuato questa possibilità, prevedendo quale unica forma di riscatto quella definita di ricongiunzione e totalizzazione che dà la possibilità di versare i contributi previdenziali riferiti a tutti o a singoli anni di attività libero professionale svolta precedentemente all’istituzione dell’ENPAP (01/01/1996) ed a partire dall’anno di iscrizione all’Albo. 
Ciò al fine di incrementare il proprio montante contributivo e quindi l’entità della futura pensione. (Link al documento).
Sembra, però, che la facoltà di riscatto della laurea (e dei relativi anni universitari) sia stata presa in considerazione dall’Enpap, anche se al momento il Regolamento di previdenza dell’Ente nulla dice in proposito. Non appena avremo maggiori informazioni sarà nostra premura darvi tutte le delucidazioni del caso.

Admin
Admin
Admin e sviluppatore di giovanipsicologi.it. Scopri su wombo.it come è facile avere un tuo sito personale!