Articoli scientifici

14 marzo 2016

Falsi ricordi e piccole confabulazioni.

La memoria è una delle funzioni centrali del nostro organismo, poiché ci permette di sopravvivere: senza di essa sarebbe impossibile apprendere dall’esperienza e non avremmo né […]
6 marzo 2016

Dove ho messo le chiavi dell’auto? Un interessante articolo scritto dal nostro socio Alberto Zerbini.

Quante volte la mattina, mentre usciamo di corsa da casa per andare al lavoro, siamo colti dal panico perché non abbiamo la minima idea di dove […]
28 febbraio 2016

L’importanza dell’antropologia per la formazione in psicologia: Che cos’è l’etnoclinica sistemica. Un interessante contributo di Pietro Barbetta.

Che cos’è l’etnoclinica sistemica?   Pietro Barbetta   L’importanza dell’antropologia per la formazione in psicologia   Da quasi trent’anni, come psicologo e psicoterapeuta sistemico, lavoro in […]
18 novembre 2015

Il rischio virtuale nell’era di Facebook: l’assenza di corporeità

La comunicazione mediata tecnologicamente è quella particolare forma di espressione tra due o più individui basata sull’utilizzo di strumenti tecnologici-multimediali che effettuano una codifica ed un’elaborazione […]
12 dicembre 2014

A proposito del dibattito sulle Terapie Riparative

Il 2015 è cominciato con un acceso dibattito sul Convegno organizzato da Regione Lombardia “Difendere la Famiglia per difendere la Comunità”, ove si contesta caldamente il […]
8 maggio 2013

L’intervento del giovane psicologo nei contesti delle gravi necessità

L’intervento psicologico nelle situazioni di grave necessità (emergenze, disastri, eventi naturali, ecc..) rappresenta una frontiera per la psicologia sempre più interessante e penetrabile. Si sta assistendo al viraggio da una logica dell’intervento in questi contesti legata o al volontarismo “caritatevole” o al tecnicismo settoriale (protezione civile, vigili del fuoco, forze dell’ordine, esercito), ad una nella quale figure psicologiche specializzate hanno sempre maggiore spazio e credito (sia nell’accogliere bisogni psicologici primari delle vittime che nel raccordarsi con gli operatori dell’emergenza nella interazione con l’utenza).

8 maggio 2013

“Genitori si diventa”: un’applicazione per iPhone

“Genitori si diventa” è un’applicazione per iPhone che si colloca nell’ambito delle psicotecnologie quali strumenti in grado di emulare, estendere o amplificare le funzioni senso-motorie, psicologiche o cognitive della mente (1). Gli obiettivi del progetto sono: diffondere una cultura psicologica del benessere all’interno della coppia genitoriale mediante l’utilizzo delle nuove tecnologie e valutarne l’interesse della popolazione.

8 maggio 2013

Progetto OISE

Il Gruppo “OISE” nasce nel 2004, è composto da psicologi, psicoterapeuti e pedagogisti formatisi in ambito sistemico-relazionale. OISE è un intervento di educazione affettiva e alimentare per l’età evolutiva. La finalità è prevenire i disturbi alimentari nei ragazzi attraverso la conduzione di interventi volti a sviluppare maggiore consapevolezza nell’alimentazione ed un rapporto più armonico ed equilibrato con il cibo.

Il Progetto OISE ha una durata di 3 anni: si articola infatti lungo un percorso che segue un preciso itinerario metodologico e di contenuto.